Il progetto LIFE Domotic

Grazie alla domotica, il progetto LIFE Domotic ha permesso di abbattere emissioni e consumi arrivando a ridurre dell’80% l’energia per l’illuminazione

L’obiettivo è ridurre il peso ambientale degli edifici e risparmiare energia impiegando la domotica e il building automation .LIFE Domotic

Per superare il problema tecnologico che limita queste idee per il building automation sarebbe un gruppo di imprese di ricerca spagnole che hanno realizzato la LIFE Domotic che ha permesso di poter sviluppare un innovativo modello di gestione domotica in grado di ridurre i consumi del 50%.

Nel progetto sono state ampiamente testate e poi messe a punto una serie di tecnologie per la domotica e l’automazione degli edifici, destinate a strutture di nuova generazione con un numero notevole di visitatori, migliorando la gestione degli impianti intelligenti, rendere standard i requisiti sia a livello nazionale che internazionale, incoraggiare comportamenti utili nell’uso dell’energia tra i lavoratori e gli utenti, per poi arrivare a mettere in pratica queste tecnologie negli edifici esistenti.

Il progetto LIFE Domotic ha permesso di mettere in pratica queste sperimentazioni della tecnologia domotica, in una serie di edifici energivori: la Fondazione San Valero (Aragona ) un edificio di 20 anni per la formazione professionale frequentato da circa 1.000 studenti anno; la San Jorge University ( Aragona) un campus universitario con 1.000 immatricolazioni; l’edificio PRAE (Castilla y León) un edificio pubblico utilizzato come ambiente di museo e centro di interpretazione con meno di 10 anni frequentato da oltre 10.000 visitatori all’anno .

Studiando ed analizzando questi tre casi di studio saranno analizzati i progetti della LIFE Domotic per cui sarà possibile arrivare ad un notevole risparmio sia in termini economici che ambientali, abbattendo i consumi di aria condizionata del 50% ed i consumi derivati dall’impianto di illuminazione addirittura dell’80% rispetto a strutture di simili dimensioni.

Ciò permetterà di abbattere  oltre 400 tonnellate le emissioni di gas serra, , il consumo di energia elettrica di 750.000 kilowatt all’anno ed il consumo di gas naturale di circa 40.000 mcl’anno.

 

 

 

Commenti

Articolo in: Casa Intelligente, Case Study, Eventi, News, Senza categoria Tags: 

You might like:

O que parece ser totalmente diferente com os benefícios do casino baseado na Internet O que parece ser totalmente diferente com os benefícios do casino baseado na Internet
Features In Understanding Online Spots Via Home Features In Understanding Online Spots Via Home
Secondhand Exhaust Could well Induce Incendiary Remedy Present in Bronchi Secondhand Exhaust Could well Induce Incendiary Remedy Present in Bronchi
Scenery And additionally Ring tones Involved with Stance Units Grow Appeal About Video game, Homework Shows Scenery And additionally Ring tones Involved with Stance Units Grow Appeal About Video game, Homework Shows
Domotica Casa é un portale di informazione indipendente sul mondo della domotica
Powered by Siti Web Piero de Cindio Web Solution